Eventi

Conferenza 4/03/2009 
 
La manifestazione conclusiva si terrà nei giorni mercoledì 4 e giovedì 5 marzo 2009 presso la sede centrale del Liceo Brotzu di Quartu Sant'Elena.  
Spettacoli scientifici 
 
Circo-stanze scientifiche è il titolo dello spettacolo i cui contenuti scientifici sono stati presentati in 11 eventi. 
Uscite didattiche 
 
Le visite didattiche sono state organizzate in collaborazione con Musei Scientifici Fiorentini, Dip. di Fisica di Cagliari, altre Associazioni/Organizzazioni. 
Formazione 
 
A distanza di 2 anni dalla chiusura del progetto ci si rivede!! Ottima occasione per riprendere il filo del discorso... 

Scuole

Università di Cagliari

Home / Il Progetto

Obiettivi

Il progetto, relativamente agli alunni, si propone di :
1) sviluppare la motivazione allo studio grazie ad una didattica più accattivante e   coinvolgente che renda l’apprendimento più gratificante 2) scoprire il proprio stile d’apprendimento anche  attraverso la valorizzazione di abilità manuali
3) sviluppare le abilità operative e le capacità di ragionamento legate alla metodologia scientifico-sperimentale, che consenta loro una comprensione critica del mondo naturale e tecnologico
4) individuare, costruire e collegare concetti e significati riconoscendo le analogie tra fenomeni fisici e modelli  matematici
5) comprendere l’importanza della collaborazione e del lavoro di gruppo per la crescita cognitiva e socio-affettiva.
 
Si prevede inoltre che i docenti possano:
1) migliorare le strategie didattiche per coinvolgere gli studenti e per stimolarne la partecipazione attiva ai processi di insegnamento/apprendimento
2) elevare professionalmente le competenze psico-pedagogiche-didattiche
3) pianificare e realizzare attività sperimentali anche al di fuori degli spazi tradizionalmente dedicati
4) proporre un confronto/scambio sulla didattica sperimentale  tra docenti di scuole dello stesso ordine e di ordine diverso   
5) attivare in tutte le scuole coinvolte nel progetto gruppi d’insegnanti disponibili a trasferire l’esperienza formativa in ambiti e contesti diversi
 
Relativamente ai genitori s’intende: 1) favorire una migliore conoscenza della vita della scuola; 2)offrire nuove opportunità formative di educazione degli adulti; 3) Valorizzare le loro competenze professionali nei settori artigianali, tecnici e scientifici in funzione di una proficua integrazione con le attività progettuali e anche ai fini di un recupero e/o potenziamento del rapporto alunno-genitore; 4) incidere sulla responsabilità delle famiglie a proposito del percorso educativo dei propri figli