Eventi

Conferenza 4/03/2009 
 
La manifestazione conclusiva si terrà nei giorni mercoledì 4 e giovedì 5 marzo 2009 presso la sede centrale del Liceo Brotzu di Quartu Sant'Elena.  
Spettacoli scientifici 
 
Circo-stanze scientifiche è il titolo dello spettacolo i cui contenuti scientifici sono stati presentati in 11 eventi. 
Uscite didattiche 
 
Le visite didattiche sono state organizzate in collaborazione con Musei Scientifici Fiorentini, Dip. di Fisica di Cagliari, altre Associazioni/Organizzazioni. 
Formazione 
 
A distanza di 2 anni dalla chiusura del progetto ci si rivede!! Ottima occasione per riprendere il filo del discorso... 

Scuole

Università di Cagliari

Home / Il Progetto

Articolazione in fasi

 Il progetto si articolerà in tre fasi

FASE 1
: formazione docenti tenuta da esperti esterni dei Dipartimenti di Matematica e di Fisica dell’Università di Cagliari.
 
Scuole superiori
Scuola media inferiore
Scuole Elementari
FISICA
15 h
15 h
15 h
MATEMATICA
10h comuni
 
7h specifiche
7h specifiche
7h specifiche
Il corso si terrà in orario extracurricolare, sarà volto a mettere a punto le strategie più idonee a rendere attraente il concetto di laboratorio, a costruire insieme ai docenti stessi il laboratori delle due discipline progettando e realizzando alcune esperienze base, a produrre materiale utile nelle successive fasi. Alcune ore del corso saranno dedicate alla valutazione critica delle attività svolte per cui  costituiranno momento finale del processo formativo.


FASE 2
: Laboratori guidati dall’esperto esterno
 
Scuole superiori
Scuola media inferiore
Scuole Primarie
FISICA
20 h
un esperto e max 4 tutors
15 h
un esperto e max 4 tutors
10 h
per  scuola
un esperto e max 4 tutors
MATEMATICA
6 h
3 laboratori
un esperto e max 4 tutors
12h
3 laboratori
un esperto e max 4 tutors
12 h
2 labor per 3 scuole
un esperto e max 4 tutors
 
 
 
 
 
 
 
 
In ogni scuola saranno proposti a gruppi di  studenti  dei percorsi fondati sulla manualità, e l’immaginazione costruttiva che accompagna gli esperimenti farà inoltre emergere e sviluppare competenze che potrebbero altrimenti rimanere inosservate, dimostrando che l’intelligenza non è solo cognitiva. Gli esperimenti saranno realizzati con l’ausilio di materiali comuni e di facile lavorazione, così da stimolare l’attitudine al fare, all’esercitare capacità creative e progettuali, ad imparare per prove ed errori, a sviluppare doti manuali.
 
FASE 3: Laboratori guidati da docenti formati
I docenti lavorano con i ragazzi, secondo varie modalità:
·         I docenti formati proseguono la fase 2, con lo stesso gruppo-alunni ma senza la presenza dell’esperto; il laboratorio continua quindi in orario extracurricolare
  • I docenti formati lavorano nelle proprie classi, in orario curricolare e all’interno della programmazione individuale, partecipando con gli alunni di quella classe alla realizzazione in itinere del laboratorio; ciò avverrà tenendo conto di quanto realizzato nella fase 2, e ne rappresenterà, a seconda dei casi, un approfondimento, un ampliamento, un ulteriore contributo. Soprattutto nel caso di liceo e scuola media, questa modalità permetterà ai docenti di estendere l’esperienza del laboratorio anche a quegli alunni che non hanno partecipato alla fase 2, coinvolgendo quindi un numero maggiore di ragazzi nell’esperienza progettuale.
  • I docenti, insieme ad alcuni alunni del gruppo che ha partecipato alla fase 2, su invito da parte di altre classi, o all’interno della stessa scuola o in altre della rete, coinvolgono nelle attività di laboratorio (in orario curricolare) alunni i cui docenti non hanno partecipato al progetto.
In conclusione, lo sviluppo dei laboratori proposti sarà tale da fornire agli studenti coinvolti una certa padronanza della materia, in modo da renderli a loro volta in grado (i) di proporre gli argomenti affrontati ad allievi appartenenti anche a scuole di grado inferiore, (ii) di formare altri allievi nella progettazione degli esperimenti stessi, o di altri scaturiti da quelli e (iii) di presentare gli esperimenti in occasione di mostre, manifestazioni scientifiche o altro (open-day delle scuole, settimana della scienza etc).